Introduzione alla storia della lingua gaelica

FavoriteLoadingAggiungi alla libreria

Titolo: Introduzione alla storia della lingua gaelica
Autore: Anna Fattovich
Editore: EUT – Edizioni Università di Trieste
Formato: PDF
Pagine: 252

Download PDF (281 download)

Il gaelico irlandese appartiene al ramo celtico della famiglia linguistica indoeuropea e venne introdotto in Irlanda intorno al 300 a.C. con le invasioni dei celti gaeli provenienti dalla zona nord-occidentale della Spagna. Successivamente il gaelico irlandese sarebbe stato introdotto anche nell’odierna Scozia e nell’isola di Man a seguito delle razzie e spedizioni di vari clann irlandesi in queste due regioni e del loro definitivo stanziamento sul territorio scozzese e mannese. Tale stanziamento avrebbe dunque portato all’introduzione della lingua gaelica irlandese dando origine inizialmente a due dialetti e in seguito a due lingue celtiche propriamente distinte. Per convenzione, dunque, le tre diverse lingue celtiche sono definite genericamente con il nome di gaelico ma sono ulteriormente distinte nelle tre lingue irlandese, scozzese e mannese. Di queste solamente le prime due sono ancora lingue vive attualmente parlate nei rispettivi paesi, mentre il mannese è purtroppo ormai una lingua estinta insieme al cornico, dialetto celtico del ramo brittonico parlato in Cornovaglia, estinto nel XVII sec.

VN:F [1.9.18_1163]
Giudizio: 10.0/10 (2 voti)
VN:F [1.9.18_1163]
Link funzionante? 0 (basato su 0 voti)
Introduzione alla storia della lingua gaelica, 10.0 out of 10 based on 2 ratings